a

Latest Posts:

Sorry, no posts matched your criteria.

Follow Us:

Back To Top

Manutenzione elettrica ordinaria e straordinaria

  /    /  Manutenzione elettrica ordinaria e straordinaria
Manutenzione ordinaria e straordinaria impianti elettrici

Manutenzione elettrica ordinaria e straordinaria

La manutenzione elettrica può essere considerata, secondo la norma UNI 10147:

  • Ordinaria (art. 2 comma d del DM 37/08)
    Comprende interventi che devono essere eseguiti da personale tecnico qualificato, ma non richiedono l’intervento di imprese installatrici abilitate (es. sostituzione di piccole parti o apparecchiature dell’impianto per via di una naturale usura);
  • Straordinaria (Legge 46/90)
    Comprende interventi di rinnovo e/o sostituzione di parti dell’impianto in modo da riportarlo in condizioni ordinarie di utilizzo (es. nuova installazione, trasformazione, ampliamento…).

Possiamo quindi considerare come manutenzione ordinaria ogni intervento atto a rendere efficiente l’impianto elettrico e manutenzione straordinaria il rinnovo, la sostituzione o l’integrazione di parte dello stesso impianto elettrico.

 

Perché bisogna effettuare la manutenzione elettrica?

Procedere alla manutenzione elettrica ordinaria o straordinaria ha numerosi vantaggi:

  • Ridurre eventuali danni economici in caso di guasto completo dell’impianto;
  • Mantenere in sicurezza gli ambienti di lavoro e quelli residenziali;
  • Diminuire i tempi di riparazione dei guasti;
  • Ottimizzare i tempi di reperimento dei pezzi di ricambio;
  • Conservare le prestazioni ed il livello di sicurezza iniziale dell’impianto;
  • Contenere il normale degrado ed invecchiamento dei componenti;
  • Adeguarsi alle normative e alle indicazioni della legge.

Controlli periodici degli impianti elettrici

Come ogni altro impianto, anche quello elettrico necessita di una manutenzione periodica. Non basta infatti progettare ed installare un impianto elettrico a regola d’arte, perché ogni componente è soggetto ad usura. L’invecchiamento delle parti porta a potenziali rischi per l’edificio e per la salute di chi lo frequenta. Per questo motivo l’azienda che si occupa di installazione è tenuta a programmare dei controlli periodici degli impianti elettrici. In questo caso, come abbiamo visto, si parla di manutenzione elettrica straordinaria.

Exim è il punto di riferimento di privati e aziende per la progettazione, l’installazione e la manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti elettrici nelle province di Reggio Emilia, Modena e Parma.

Form di contatto